LAN aziendale, l’importanza di realizzarla correttamente

Abbiamo parlato molte volte delle reti LAN in ambito aziendale, illustrandovi quanto sia importante proteggerla per evitare che una sola svista su uno dei pc comprometta il lavoro di tutti. Già, ma cos’è una rete LAN?

LAN = local area network

Il termine LAN è un acronimo che significa local area network, ovvero rete in area locale. Come il nome suggerisce, significa che la rete che viene creata ha un’estensione limitata nello spazio, ha un inizio e una fine. Il concetto di “rete” in informatica implica l’esistenza di almeno due macchine di qualsiasi tipo connesse tra di loro. Questa interconnessione, semplificando all’estremo, è quello che chiamiamo rete.

Una rete con estensione limitata nello spazio sta ad indicare che esiste un numero finito di apparecchiature collegate tra di loro per funzionare in un regime di interoperabilità. Il flusso di dati può transitare attraverso ogni oggetto della rete e questo implica la creazione di un ambiente di lavoro condiviso. Facciamo un esempio semplicissimo. Quando connettiamo una stampante a un pc tramite un normale cavo USB, l’unico pc che può stampare è appunto quello che abbiamo collegato direttamente. Se invece la stampante è in rete, tutti i pc collegati a questa rete potranno inviare le loro stampe.

Questo concetto può essere esteso anche ad altri elementi utili in un’azienda, ad esempio il server su cui gira il gestionale, un NAS per effettuare backup regolari, senza dimenticare le apparecchiature che permettono la connessione ad Internet. È impensabile al giorno d’oggi che ogni singolo pc di un ufficio si connetta al suo personale modem per poi agganciarsi alla linea telefonica e conseguentemente a internet! Per fare sì che tutti i pc di un’azienda (piccola o grande che sia) si connettano indipendentemente da dove il router si trovi si deve costituire una rete LAN.

Se ci pensate, questo è quello che accade anche in ambito domestico quando connettete il router e ad esso poi connettete tutti i dispositivi che avete (pc, telefoni, tablet, TV, domotica varia). Non state facendo altro che creare una mini rete LAN a casa vostra.

Rete LAN Casalinga

immagine tuttoreti.it

Come realizzare una rete LAN

Per realizzare una rete LAN che sia performante occorrono innanzitutto (sembra banale, ma non lo è affatto) dei buoni cavi ethernet. Ci capita molto spesso di intervenire su reti fatte anche bene ma che non offrono prestazioni adeguate a causa di cavi deteriorati o di scarsa qualità. Ve ne avevamo parlato nel dettaglio qui, nell’approfondimento sulle reti cablate. Sulle nostre reti noi utilizziamo generalmente la categoria 6 che è un buon compromesso tra la qualità di trasmissione e il prezzo delle materie prime. Una categoria inferiore non è ormai più consigliata per gli standard qualitativi richiesti dalle ultime tipologie di connessioni.

Una LAN strutturata in ethernet può essere ripartita in diverse VLAN (virtual LAN). Questa è una scelta degli amministratori che vogliono partizionare la rete per diversi utilizzi o diversi gruppi di utenti senza tuttavia intervenire sulle infrastrutture fisiche che restano sempre le stesse. A questo scopo serve un altro pezzo importante che è lo switch. Si tratta di una scatolina con tante porte che si occupa di smistare fisicamente il segnale ai cavi che vi vengono collegati. Più la rete è importante e più porte servono e più di conseguenza l’apparecchio è fisicamente grande.

Uno switch può essere di due tipi: PoE e non-PoE. PoE è l’acronimo di power over ethernet, ovvero quando lo switch può fungere anche da alimentatore elettrico per le apparecchiature collegate. Questa soluzione è particolarmente comoda in caso di grande numero di dispositivi oppure in caso di apparecchi posti in luoghi dove non è sempre possibile avere vicino una presa elettrica (gli access point o le antenne dect, che tipicamente vengono messe in alto o nei controsoffitti). In questi casi basta il cavo ethernet che collega l’access point o l’antenna alla rete per avere anche l’alimentazione elettrica. Uno switch PoE è più costoso di un non-PoE ma molto spesso è un autentico salvavita quando non è possibile (o non si desidera) fare dei lavori strutturali per modificare l’impianto elettrico.

Dovete realizzare o rivedere la vostra LAN?

L’esperienza di Uniontel in questo campo parte da 40 anni di storia in cui abbiamo veramente visto tutto e abbiamo lavorato in qualsiasi condizione. Non abbiamo paura di vincere sfide sempre nuove, contattateci per un sopralluogo gratuito!