L’importanza del wi fi nelle strutture ricettive

La lenta e graduale ripartenza dei settori dell’economia coinvolge, per fortuna, anche le strutture ricettive. Duramente provate dalle lunghe chiusure dovute alla pandemia, stanno faticosamente tornando alla normalità riaccogliendo i propri ospiti. Quale occasione migliore per riflettere sull’importanza di una buona connessione wi fi? 3 domande e 3 risposte per voi (+1), in collaborazione con Cambium Networks.

Nell’industria dell’ospitalità il wi fi deve essere veloce, consentire l’accesso a tutti i tipi di contenuti e supportare tutti i dispositivi. Lo sviluppo della rete deve essere anch’esso veloce ed efficiente. Questo si applica ad ogni tipo di struttura, dal piccolo b&b, alla guest house, al grande albergo multipiano. Persino strutture all’aperto come stabilimenti balneari o piscine possono beneficiare di una rete wi fi ad uso dei clienti, vedendo un incremento del proprio business. Cambium Networks può conciliare le esigenze degli ospiti con possibilità di controllo avanzato, fornendo alte prestazioni e semplicità di installazione a prezzi vantaggiosi.

Quali sono le 3 funzioni principali che i clienti cercano?

  • Connettività ad alta velocità
  • Accesso semplice (one-click)
  • Connessione fluida in tutta l’area di pertinenza, qualsiasi essa sia

Oggi gli ospiti vogliono essere online dal primo minuto che raggiungono le strutture ricettive. A prescindere che si tratti di viaggio di affari o di piacere, vogliono rimanere connessi dovunque: stanza, ristorante, piscina, rooftop, area fitness, sala conferenze.

Quali sono i due fattori che devono essere considerati pianificando una rete wi fi per le strutture ricettive?

  • Scegliere gli access point giusti. Devono essere a prova di futuro e contemporaneamente poter funzionare anche con i dispositivi più datati. La scelta tra gli AP da corridoio (più tradizionali) o quelli da stanza è cruciale. Le installazioni da corridoio diffondono il segnale dallo spazio comune alla stanza, mentre i dispositivi da stanza forniscono una connessione più diretta e di conseguenza più veloce, soprattutto per live streaming e gestione di media importanti (video, immagini, allegati pesanti). Oltretutto, gli access point in stanza permettono la connessione di dispositivi smart come tv, minibar, casse audio, eccetera. Questi dispositivi creano una sorta di mini-rete che può lavorare in un ambiente “privato” senza dover condividere la banda con tutti gli altri clienti della struttura. Un innegabile vantaggio in termine di prestazioni e velocità, specie se si tratta di ambiti business.
ap strutture ricettive

Come è cambiata la distribuzione degli access point nelle strutture ricettive nel corso degli anni. Fonte immagine Cambium Networks

  • Investire nella rete. Fidatevi, si tratta di un investimento che si ripagherà alla grande. Oltre al capitale iniziale, si deve tenere conto delle spese operative connesse all’uso e alla manutenzione della rete stessa. A volte, questi costi possono rivelarsi più onerosi del valore economico iniziale dell’hardware. Gli access point cnPilot non hanno fees per l’uso dei software, licenze o maintenances da rinnovare. Una nuova fornitura hardware completa può in alcuni casi costare quanto un rinnovo di licenza dei competitor.

Cosa serve per pianificare e gestire una rete wi fi per le strutture ricettive?

Se dovete installare una rete wi fi per l’hospitality per la prima volta, innanzitutto munitevi di un tool di verifica come Ekahau. Questo tipo di strumento serve per realizzare una “heat map”, ovvero un setup ideale degli access point per numero, tipologia e posizionamento. Una volta stabilita la mappa, genera una lista del materiale occorrente per realizzare quel setup su misura.

Successivamente, scegliete una piattaforma di controllo moderna e scalabile che fornisca uno strumento “a colpo d’occhio”, che consenta di gestire sia la rete wi fi che quella ethernet. Il controller cnMaestro di Cambium (basato sull’architettura in cloud) fornisce tutte le funzioni essenziali, senza fees di licenza. cnMaestro supporta la linea hospitality cnPilot e cnMatrix per la parte ethernet. La versione Pro aggiunge la parte dell’analisi del traffico, utile per distribuire la banda in maniera ottimale e profilare gli accessi.

Perché scegliere Cambium Networks?

La domanda +1 è proprio quest’ultima. Perché bisognerebbe scegliere Cambium per dotare la propria struttura del wi fi? Le ragioni sono tante e tutte ottime. Cambium Networks è uno dei pochi marchi al mondo ad essersi specializzato nell’industria del turismo e dell’hospitality (hotel, resorts, ristoranti, residences, strutture sportive, arene per eventi e parchi tematici). Con una tecnologia in costante sviluppo ed espansione e un portfolio di apparecchiature a copertura di ogni esigenza è possibile offrire il miglior prezzo possibile (per le soluzioni cnPilot indoor e outdoor). Una rete wi fi performante consente alla struttura di guadagnare immediatamente la fiducia dei clienti con un ritorno immediato dell’investimento. Il tempo che è stato stimato per il recupero di quanto speso per realizzare una rete con i cnPilot è di mediamente 6 mesi.

Vi lasciamo un video (in inglese) riepilogativo dei punti che vi abbiamo illustrato

Avete una struttura ricettiva e state pensando a un restauro o un ampliamento?  Oppure siete stanchi di leggere le recensioni dei clienti che stroncano il vostro wi fi? Contattateci per un preventivo personalizzato, realizzato con la gamma Cambium Networks. Tutto il settore hospitality può beneficiare di scontistiche dedicate e particolarmente vantaggiose. Perché perdere questa occasione?