Nuova-Sabatini

Nuova Sabatini, dallo Stato un’opportunità per le aziende

Secondo i dati di ImmobilNews e Sensowors, il mercato italiano dell’intelligenza artificiale è cresciuto del 20% nel 2020, e si stima possa raggiungere i 400 milioni di euro nel 2021. Il trend è chiaro: chi può sta svecchiando il proprio parco infrastrutture e automatizzando gran parte dei processi ripetitivi eseguiti da mano umana. Lavorando principalmente sull’analisi predittiva e sull’analisi di grosse quantità di dati (i famosi “big data”), il focus è sul rinnovamento delle infrastrutture informatiche e di rete, con un occhio alla performance e un altro, ovviamente, alla cybersicurezza.

Read More
gdpr

GDPR, arrivano le sanzioni ed è record per l’Italia

Quando è entrata in vigore la legge europea per il GDPR (di cui abbiamo ampiamente parlato su questo blog), uno dei primi aspetti su cui si è posto l’accento è stato quello delle sanzioni. Nel momento in cui si sono poste le basi per la definizione del nuovo quadro normativo, infatti, si sono anche dovute definire le sanzioni da comminare in caso di mancata ottemperanza alla legge. Su questo, la legge concede ai singoli Stati la libertà di decidere metodologie di controllo e entità delle multe attraverso i propri organi preposti alla vigilanza (tipo il Garante della Privacy italiano, per intenderci), sulla base del proprio ordinamento giuridico. Ne consegue un’ovvia disomogeneità nella gestione della materia all’interno del territorio europeo, ma all’avvicinarsi della fine di un anno particolare come è stato il 2020 è già possibile trarre delle conclusioni.

Read More
formazione

La formazione aziendale, come restare aggiornati

Secondo il rapporto dell’Osservatorio delle Competenze Digitali del 2017 (puoi trovare un approfondimento qui a cura di Assintec) i bisogni di competenze digitali sono trainanti sia nel settore privato, soprattutto per l’innovazione di prodotto e offerta, sia negli enti pubblici, per guidare la digitalizzazione e l’innovazione dei processi. Purtroppo, ad oggi, l’offerta di formazione è scarsa e poco qualificata, con il rischio di avere sempre più persone formate in settori produttivi in declino e una forte carenza di competenze in ciò che invece è già il presente in cui viviamo.

Read More
lavoro

Giovani e lavoro: la soluzione Uniontel

Sulla base delle rilevazioni effettuate da Eurostat nel 2019 i giovani italiani sono al terzultimo posto a livello europeo per quanto riguarda le competenze digitali: solo il 65% possiede quantomeno quelle base, contro una media Ue dell’80%. Al primo posto la Croazia, dove la percentuale dei giovani dotati di queste skill sale addirittura al 97%, seguita da Estonia, Lituania e Olanda, tutte e tre con quote pari al 93%. L’Italia, oltre a risultare al di sotto della media europea, si deve accontentare del terzultimo posto, sopra soltanto a Romania (56%) e Bulgaria (58%). Uniontel ha scelto, già da diversi anni, di fare qualcosa di concreto per provare a invertire la tendenza, considerando che un gap così importante si traduce inevitabilmente in un ridotto appeal che i giovani italiani possono poi avere su un mercato del lavoro sempre più internazionale.

Read More
2000

20 anni fa, la tecnologia del 2000

Il 2000 e le sue innovazioni

Sembra ieri, eppure sono passati 20 anni da quando il nuovo Millennio si affacciò nelle nostre vite portando un carico di grosse novità e rafforzando vecchie incertezze. Visto dai più come un traguardo futurista e da altri come uno spartiacque economico e sociale, il 2000 fu l’ultimo anno che vide un mondo ancora un po’ ingenuo, quasi naif, prima di quell’11 settembre che avrebbe cambiato per sempre il corso della Storia. Il 2000 fu molto vivace dal punto di vista della tecnologia, con argomenti destinati a tenere banco per i mesi a venire e innovazioni già diventate vintage. Abbiamo selezionato per voi 5 tech facts che vi faranno fare un salto nel passato.

Read More
telecamere

Telecamere termiche e riconoscimento facciale, tutta la verità

Le telecamere termiche dai film alla realtà

Le telecamere termiche sono uscite dall’immaginario dei film ad ambientazione militare e sono entrate di prepotenza nel nostro quotidiano, a causa dell’esigenza di controllare la temperatura corporea e di gestire i flussi di persone negli spazi aperti al pubblico. Poter verificare lo stato di salute delle persone anche tramite la misurazione della temperatura diventa di vitale importanza e ci viene in aiuto la tecnologia militare. Le telecamere termiche nascono per essere efficaci nelle situazioni con bassa o nessuna illuminazione perché grazie a sensori particolarmente sensibili viene rilevata la luce emessa dalle zone calde. Nella tecnologia ad uso civile ci si limita a rilevare le aree del viso o del corpo a temperatura maggiore, mentre in ambito militare i dispositivi possono permettere anche il riconoscimento facciale.

Read More
whatsapp business

Whatsapp Business per gestire i tuoi clienti

I social fanno parte della nostra vita ormai da più di dieci anni e dedichiamo loro sempre più tempo (secondo il Sole24Ore, circa 6 ore al giorno). Dopo YouTube, la piattaforma più usata è Whatsapp. Viene naturale pensare al contributo di questi mezzi agli affari di un’impresa: da un lato abbiamo schiere di imprenditori con ormai assoluta padronanza dei mezzi social e digitali, dall’altra abbiamo un nutrito esercito di scettici che non hanno ancora compreso le potenzialità di questi nuovi media.

Read More
amicizia

L’amicizia su Internet: 5 curiosità su Facebook

L’amicizia digitale e la sua evoluzione

Lo sappiamo un po’ tutti, ai suoi inizi Internet non era un posto propriamente “friendly”. Lo strumento nasceva per scopi militari e di ricerca, tutto lontanissimo rispetto a quello che è diventato oggi. Eppure, una delle prime cose che ci viene in mente quando pensiamo alla Rete oggi sono tutte quelle relazioni umane che si sono sviluppate grazie ad essa e al concetto di amicizia, che da qualche anno sembra essere profondamente rivoluzionato.

Read More
radio libere

Le radio libere, 44 anni di storia tutta italiana

Le radio e il giorno che le rese libere

Le cosiddette “radio libere” sono un fenomeno italiano nato negli anni ’70 che ha accompagnato più di 40 anni di storia del nostro Paese, facendo da colonna sonora e spesso da contraltare a tutti i grandi avvenimenti che hanno segnato questo tempo spesso burrascoso e non facile. Oggi sembra scontato accendere la radio e ascoltare mille voci, suoni, musiche, ma c’è stato un tempo in verità anche piuttosto recente in cui le cose non stavano proprio così e ogni pezzetto di etere accaparrato aveva il sapore di una vera e propria conquista.

Read More
emoticon

Le emoji e come abbiamo imparato a comunicare le emozioni

Emoji e emoticon, un nuovo modo di comunicare

Era il settembre del 1982 quando Scott Fahlman, un professore dell’università di Pittsburgh (Pennsylvania) fece circolare all’interno della intranet universitaria un messaggio in cui spiegava che sarebbe stato conveniente usare la combinazione di caratteri 🙂 per indicare quando, nei messaggi scritti, il tono doveva essere scherzoso.

Read More
Uniontel

Ti servono informazioni?

Contattaci subito
Impostazioni Cookies
Utilizziamo i cookie per migliorare la tua esperienza durante l'utilizzo del nostro sito Web. Se si utilizzano i nostri servizi tramite un browser, è possibile limitare, bloccare o rimuovere i cookie tramite le impostazioni del browser Web. Utilizziamo anche contenuti e script di terze parti che potrebbero utilizzare tecnologie di tracciamento. Puoi fornire selettivamente il tuo consenso qui sotto per consentire tali incorporamenti di terze parti. Per informazioni complete sui cookie che utilizziamo, sui dati che raccogliamo e su come li trattiamo, ti preghiamo di controllare la nostra Privacy Policy
Youtube
Consenso a visualizzare il contenuto da - Youtube
Vimeo
Consenso a visualizzare il contenuto da - Vimeo
Google Maps
Consenso a visualizzare il contenuto da - Google