IL browser, dal 1995

25 anni. Tanto è durato il regno di Internet Explorer, un tempo che in informatica è assimilabile all’eternità. Il browser con la E è comparso per la prima volta sui nostri desktop il 17 agosto 1995, insieme alla versione di Windows che portava il nome di quell’anno. Microsoft decideva così di entrare nel business di Internet, ponendosi in concorrenza con quello che in quel momento era il browser “monopolista” ovvero Netscape Navigator. Quest’ultimo era considerato il primo browser commerciale, destinato al grande pubblico e semplice e intuitivo da usare. Partito in sordina e subito fatto oggetto di attacchi hacker per le sue policies di sicurezza da sempre non proprio perfette, Internet Explorer deve aspettare il 2001 e la versione 6 per esplodere e diventare l’oggetto di quella che è stata poi definita “la guerra dei browser”.

Read More