fbpx
settembre

“Ne riparliamo a settembre” – 5 motivi per non dirlo!

“Si sono interessato, ma richiamami a settembre!”

Chi fa il nostro lavoro lo sa bene: è arrivato il momento del “ne riparliamo a settembre”! Molti clienti hanno questa risposta in tasca non appena si propone loro qualche lavoro o qualche investimento. Non è però sempre una buona idea procrastinare! Proviamo a darvi qualche buon argomento.Read More

backup (1)

Backup: una giornata mondiale per ricordarne l’importanza

Ogni anno migliaia di aziende perdono milioni di documenti a causa del malfunzionamento dei dispositivi elettronici, in particolare le unità di storage come hard disk o SSD. Basta un aggiornamento o un problema di alimentazione per distruggere i dati in maniera irreversibile. Per questo ormai da anni è prassi, seguita ancora con troppo poca attenzione dalle PMI, di utilizzare software per eseguire un backup locale su un disco esterno o tramite un servizio in cloud.

Read More

cispe

Il CISPE: regole europee e codici di condotta per i provider Cloud

Ormai da qualche anno per gli operatori IT si è iniziato a ragionare di stabilire un quadro normativo comune a livello europeo. Per il provider cloud diventa quindi di vitale importanza rimanere aggiornato in materia per restare competitivo e non contravvenire a leggi e regolamenti europei. Il punto di riferimento in materia si chiama CISPE (qui il sito ufficiale), l’associazione che rappresenta tutti i fornitori di infrastrutture cloud in Europa. Al suo interno, ben 11 sono realtà italiane. Il CISPE fornisce orientamento nelle legislazioni europee e tramite un codice di condotta che uniforma i comportamenti dei vari provider e li aiuta ad autoregolamentarsi.

Read More

gdpr

GDPR, arrivano le sanzioni ed è record per l’Italia

Quando è entrata in vigore la legge europea per il GDPR (di cui abbiamo ampiamente parlato su questo blog), uno dei primi aspetti su cui si è posto l’accento è stato quello delle sanzioni. Nel momento in cui si sono poste le basi per la definizione del nuovo quadro normativo, infatti, si sono anche dovute definire le sanzioni da comminare in caso di mancata ottemperanza alla legge. Su questo, la legge concede ai singoli Stati la libertà di decidere metodologie di controllo e entità delle multe attraverso i propri organi preposti alla vigilanza (tipo il Garante della Privacy italiano, per intenderci), sulla base del proprio ordinamento giuridico. Ne consegue un’ovvia disomogeneità nella gestione della materia all’interno del territorio europeo, ma all’avvicinarsi della fine di un anno particolare come è stato il 2020 è già possibile trarre delle conclusioni.

Read More
telecamere

Telecamere termiche e riconoscimento facciale, tutta la verità

Le telecamere termiche dai film alla realtà

Le telecamere termiche sono uscite dall’immaginario dei film ad ambientazione militare e sono entrate di prepotenza nel nostro quotidiano, a causa dell’esigenza di controllare la temperatura corporea e di gestire i flussi di persone negli spazi aperti al pubblico. Poter verificare lo stato di salute delle persone anche tramite la misurazione della temperatura diventa di vitale importanza e ci viene in aiuto la tecnologia militare. Le telecamere termiche nascono per essere efficaci nelle situazioni con bassa o nessuna illuminazione perché grazie a sensori particolarmente sensibili viene rilevata la luce emessa dalle zone calde. Nella tecnologia ad uso civile ci si limita a rilevare le aree del viso o del corpo a temperatura maggiore, mentre in ambito militare i dispositivi possono permettere anche il riconoscimento facciale.

Read More

copertina-1024x449

Il Cloud, la “nuvola” che custodisce i nostri dati

Sono passati esattamente 10 anni da quando il concetto di cloud computing ha fatto il suo ingresso nel mercato dei servizi per le aziende in larga scala, ovvero da quando l’allora Telecom lanciò Nuvola Italiana, la piattaforma cloud che si affiancava alle offerte per telefonia e internet già esistenti.

Read More

faceapp

Faceapp: divertente, ma a che prezzo?

Faceapp: nuovo filtro, nuova mania

Esattamente come un anno fa più o meno in questo periodo (nel 2019 eravamo in luglio), i feed dei nostri social sono tornati a popolarsi di visi modificati, alterati al punto da renderli quasi irriconoscibili ma con una precisione e una veridicità impressionanti. È tornata la Faceapp mania, questa volta perché l’applicazione russa ha lanciato una nuova funzione che trasforma gli uomini in donne e viceversa (l’anno scorso invece il gioco era invecchiare i visi e vedere come saremmo stati con svariati decenni in più). Certamente Faceapp non è l’unica app che permette l’aggiunta di effetti e filtri ai selfie, ma questa ha una marcia in più ovvero l’estrema accuratezza dei suoi risultati. In alcuni casi, è davvero difficile capire che si è davanti a una foto modificata (quindi un fake) tanto è fatta bene ed è plausibile. Ma come fa Faceapp ad essere così precisa?Read More

dpo

Il GDPR e i suoi attori, conoscerli per non sbagliare

Il progresso e la tecnologia che avanzano inesorabili hanno fatto sì che negli ultimi anni non solo si siano create vere e proprie nuove professioni (ad esempio, chi fino a 5 anni fa avrebbe mai parlato di social media manager o di content creator?), ma hanno anche fatto nascere delle nuove necessità all’interno di mondi già consolidati e strutturati. Vi abbiamo già parlato del Regolamento Europeo sulla Protezione dei Dati Personali (GDPR) e di tutto quello che esso prevede: si tratta di una norma nata proprio per garantire la corretta gestione dei dati personali degli utenti, cosa che solo qualche anno fa sarebbe stata impensabile.

Read More

gdpr

Il GDPR : cosa succede se non mi adeguo?

Il 19 aprile scorso è stata una data importante per l’agenda delle aziende italiane: è infatti scaduta la moratoria concessa per potersi adeguare alla normativa GDPR, un percorso iniziato ad aprile 2016 e, per certi versi, rimasto ancora oscuro.

Read More

Uniontel

Ti servono informazioni?

Contattaci subito
Impostazioni Cookies
Utilizziamo i cookie per migliorare la tua esperienza durante l'utilizzo del nostro sito Web. Se si utilizzano i nostri servizi tramite un browser, è possibile limitare, bloccare o rimuovere i cookie tramite le impostazioni del browser Web. Utilizziamo anche contenuti e script di terze parti che potrebbero utilizzare tecnologie di tracciamento. Puoi fornire selettivamente il tuo consenso qui sotto per consentire tali incorporamenti di terze parti. Per informazioni complete sui cookie che utilizziamo, sui dati che raccogliamo e su come li trattiamo, ti preghiamo di controllare la nostra Privacy Policy
Youtube
Consenso a visualizzare il contenuto da - Youtube
Vimeo
Consenso a visualizzare il contenuto da - Vimeo
Google Maps
Consenso a visualizzare il contenuto da - Google