fbpx
musica

Buon compleanno Ipod, il nuovo millennio della musica

23 ottobre 2001, Cupertino. Steve Jobs presenta al mondo il primo Ipod, un rivoluzionario (come era nel suo stile) oggetto destinato a cambiare per sempre un intero mercato. Un lettore di musica digitale tascabile, dal design ricercato, con un sottilissimo hard disk da 5 gb per ascoltare 12 ore di brani. Disponibile solo nel colore bianco con scocca in policarbonato, veniva venduto con le sue cuffie in abbinato e aveva il display in bianco/nero. La fortuna di Ipod e di tutti i prodotti affini nati negli anni successivi risiede nel cambiamento che fu capace di portare nell’industria musicale. Lo straordinario successo della prima versione diede il via a una serie molto prolifica e redditizia per Apple e causò un profondo cambiamento nel modo di intendere la produzione e la fruizione della musica.

Read More

office

Microsoft Office 365, la next gen della suite per ufficio

Ci siamo ormai affezionati a Microsoft Office nella sua veste classica, che ci dava il benvenuto alla prima accensione di un nuovo pc. Il programma di utilità per l’ufficio ha appena compiuto 32 anni e ad oggi più di un miliardo di persone lo usano. Nonostante sia un prodotto Microsoft, nella sua prima versione conteneva solo Word ed era un prodotto creato per i sistemi Apple. Negli anni ’80 Microsoft era un’azienda in forte ascesa grazie all’ambiziosa personalità del suo fondatore Bill Gates e trovò in Steve Jobs un partner ideale. Word debuttò con i Macintosh nel 1984 sposando la nuova concezione di GUI a icone e la novità del mouse, innovazioni in cui la casa di Cupertino fu pioniera.

Read More

microsoft word transcribe

Microsoft Word si aggiorna con Transcribe, cosa cambia

Una novità per tutti

Quante volte ci siamo trovati nella condizione di dover sbobinare un testo registrato e doverlo trascrivere? Giornalisti, avvocati, studenti sono solo alcune delle categorie che quotidianamente vivono questo tipo di “seccatura”. Usiamo la parola seccatura non a caso, dal momento che basta averlo fatto una volta per sapere che impegno di tempo e fatica sia riversare su un file di testo un discorso registrato. Vale anche per tutte quelle volte che si desidera dettare qualcosa: a meno di non avere una stenografa molto brava o qualcuno particolarmente veloce a scrivere a tastiera, anche questa operazione apparentemente semplice può presentare delle insidie. La novità però ce l’abbiamo un po’ tutti già in casa: è una nuova feature di Microsoft Word.

Read More

internet explorer

Internet Explorer, cronaca di una morte annunciata

Internet Explorer, IL browser dal 1995

25 anni. Tanto è durato il regno di Internet Explorer, un tempo che in informatica è assimilabile all’eternità. Il browser con la E è comparso per la prima volta sui nostri desktop il 17 agosto 1995, insieme alla versione di Windows che portava il nome di quell’anno. Microsoft decideva così di entrare nel business di Internet, ponendosi in concorrenza con quello che in quel momento era il browser “monopolista” ovvero Netscape Navigator. Quest’ultimo era considerato il primo browser commerciale, destinato al grande pubblico e semplice e intuitivo da usare. Partito in sordina e subito fatto oggetto di attacchi hacker per le sue policies di sicurezza da sempre non proprio perfette, Internet Explorer deve aspettare il 2001 e la versione 6 per esplodere e diventare l’oggetto di quella che è stata poi definita “la guerra dei browser”.

Read More

Simple-Hacks-And-Best-Tools-To-Limit-Memory-Usage-In-Google-Chrome

Google Chrome e Windows 10, pace fatta (anzi no)

Al giorno d’oggi, Google è sinonimo di ricerca su internet tanto che “googlare”, neologismo nei primi anni 2000, è divenuto ormai termine di uso comune per definire “ricerca su internet”. Un successo che forse nemmeno gli stessi founders del popolare motore di ricerca si aspettavano, alla sua fondazione il 15 settembre del 1997.

Read More

windows 10 home pro

Windows 10, Home vs Pro. La versione giusta per il business

Il lockdown e l’informatica

C’è una conseguenza di questi mesi di lockdown fisico ed economico di cui non si parla quasi mai, ma che ha pesato e sta ancora pesando sulle aziende: la difficoltà di reperire prodotti elettronici di consumo data dal blocco delle importazioni prima e dalla chiusura dei punti vendita poi.

Read More

office 2010

Office 2010 alle battute finali

Office 2010, è quasi la fine

Dieci anni: tanto è durato il regno di Office 2010, la popolarissima suite Microsoft che integrava una serie di strumenti utili alla produttività di aziende e privati rilasciata ufficialmente nella sua primissima versione (solo per utenti business) il 12 maggio 2010. Diverse erano le novità che proiettavano questa nuova versione di Office nel futuro.

Read More

windows 7

Windows 7 va in pensione, cosa cambia

Usate ancora Windows 7 come sistema operativo per le vostre macchine aziendali? Allora segnatevi questa data in calendario: 14 gennaio 2020. Da quel momento in poi, Microsoft cesserà il supporto ufficiale per questo prodotto, che diventerà quindi ufficialmente obsoleto.

Cosa cambia? A livello di utilizzo, poco.

Read More

Uniontel

Ti servono informazioni?

Contattaci subito
Impostazioni Cookies
Utilizziamo i cookie per migliorare la tua esperienza durante l'utilizzo del nostro sito Web. Se si utilizzano i nostri servizi tramite un browser, è possibile limitare, bloccare o rimuovere i cookie tramite le impostazioni del browser Web. Utilizziamo anche contenuti e script di terze parti che potrebbero utilizzare tecnologie di tracciamento. Puoi fornire selettivamente il tuo consenso qui sotto per consentire tali incorporamenti di terze parti. Per informazioni complete sui cookie che utilizziamo, sui dati che raccogliamo e su come li trattiamo, ti preghiamo di controllare la nostra Privacy Policy
Youtube
Consenso a visualizzare il contenuto da - Youtube
Vimeo
Consenso a visualizzare il contenuto da - Vimeo
Google Maps
Consenso a visualizzare il contenuto da - Google