fbpx
regione lazio

Regione Lazio, RansomEXX e opinioni. Facciamo chiarezza

Ospitiamo sul nostro blog gli amici di Red Hot Cyber per una riflessione sull’attacco ransomware che ha colpito la Regione Lazio. Vi proponiamo l’opinione di Agostino Pellegrino.

In un mondo di opinioni, quello che realmente fa la differenza sono i fatti. In questi giorni domina le prime pagine (finalmente, direi, per tipologia di argomento ed amore rispetto allo stesso) la vicenda relativa all’attacco subìto dalle infrastrutture IT della Regione Lazio.

Read More

cybersicurezza

Cybersicurezza, le risposte alle 5 obiezioni più comuni

I clienti e la cybersicurezza, i loro dubbi

Quando parliamo di cybersicurezza, le reazioni da parte degli utenti sono generalmente di due tipi. Da una parte ci sono quelli che colgono subito la dimensione del tema e cercano di capire come adeguarsi (senza spendere una fortuna), dall’altra abbiamo ancora tanti che fanno del “ma cosa vuoi che succeda” il loro mantra. Abbiamo raccolto le cinque obiezioni più comuni e proviamo a dar loro una risposta, in collaborazione con il nostro partner Sophos.

Read More

kaseya

Kaseya, il peggior attacco ransomware della storia

L’attacco a Kaseya e le sue conseguenze

La notizia ha scosso profondamente il mondo dell’informatica su più livelli. La software house americana Kaseya ha subìto un attacco ransomware come non se ne vedevano da tempo, di portata tale da propagare i propri effetti in tutto il mondo. Cos’è successo nello specifico? Vediamolo insieme.

Read More

Malware-Virus

Si fa presto a dire virus!

Virus, trojan, bot, malware….li conosciamo davvero?

Abbiamo parlato tante volte delle minacce informatiche che si annidano dietro azioni apparentemente innocue come aprire una mail o cliccare su un banner. Per brevità o per semplificare, parliamo generalmente di “virus”. La parola però non è sempre corretta perché troppo generica. Conoscere queste minacce ci permette di combatterle al meglio.

Read More

conti

Conti, il ransomware che non perdona

In circolazione dallo scorso luglio, del ransomware Conti finora se n’è parlato troppo poco. I ricercatori di cyber sicurezza di Carbon Black (che trovi qui, in inglese) hanno evidenziato caratteristiche inedite: utilizzando fino a 32 threads contemporanei e indipendenti per una velocità di propagazione e cifratura molto maggiore degli altri ransomware in circolazione, sfruttando opzioni di linea di comando che gli consentono di controllare la scansione dei dati. Questo comportamento fa sospettare che il rilascio sia stato organizzato da vere e proprie organizzazioni criminali a scopo di lucro.

Read More

Uniontel

Ti servono informazioni?

Contattaci subito
Impostazioni Cookies
Utilizziamo i cookie per migliorare la tua esperienza durante l'utilizzo del nostro sito Web. Se si utilizzano i nostri servizi tramite un browser, è possibile limitare, bloccare o rimuovere i cookie tramite le impostazioni del browser Web. Utilizziamo anche contenuti e script di terze parti che potrebbero utilizzare tecnologie di tracciamento. Puoi fornire selettivamente il tuo consenso qui sotto per consentire tali incorporamenti di terze parti. Per informazioni complete sui cookie che utilizziamo, sui dati che raccogliamo e su come li trattiamo, ti preghiamo di controllare la nostra Privacy Policy
Youtube
Consenso a visualizzare il contenuto da - Youtube
Vimeo
Consenso a visualizzare il contenuto da - Vimeo
Google Maps
Consenso a visualizzare il contenuto da - Google