Poche cose generano grattacapi in un’azienda come la gestione della telefonia mobile. È sempre difficile riuscire a coniugare prestazioni tecniche, controllo dei consumi e flessibilità dell’offerta. Ci immaginiamo l’imprenditore che gestisce le proprie sim cercando di tenere sempre tutto in equilibrio ed evitando le fregature. In una ideale classifica su chi ruba di più, siamo sicuri che gli italiani metterebbero al primo posto due soggetti a pari merito: i politici e le compagnie telefoniche. Il percepito di queste due categorie è infatti quello di essere dedite a inventare modi sempre più fastidiosi per prelevare dalle tasche della gente. Sui politici non ci pronunciamo, mentre sulle compagnie telefoniche qualche idea ce la siamo fatta e si, a volte si ha veramente la sensazione che il fine ultimo sia solo quello di incassare quanto più possibile dando in cambio servizi scarni o a singhiozzo (la parola “rimodulazione” vi dice qualcosa?).

Read More